Naturopatia – Riflessologia – Discipline Bio Naturali

Una bella abbronzatura dorata.

da | Giu 2, 2020 | naturopatia | 0 commenti

abbronzatura

Una bella abbronzatura dorata.

Con l’arrivo della bella stagione tutti sentiamo la necessità, sopratutto dopo questi tre mesi, di farci baciare dal sole.

Una bella abbronzatura dorata, ma soprattutto duratura, piace a tutti, ma per evitare le scottature, ottenere un colorito sano ed uniforme è molto importante imparare a proteggere la nostra pelle.

Dal sole bisogna sempre proteggersi, sia che si abbia una carnagione chiara, che scura, perché nessuno è immune dalle scottature.

Per questo è importante saper scegliere i prodotti giusti e seguire alcuni consigli pratici.

La scelta del prodotto solare più corretto deve essere fatta in base: 

  • al nostro fototipo 
  • al momento della giornata in cui ci si espone 
  • alla zona (es. montagna, mediterraneo o tropici)
  • all’eventuale presenza di superfici riflettenti (es. mare, neve, sabbia).

I prodotti solari vengono suddivisi in due categorie: 

  • i prodotti di protezione 
  • i prodotti abbronzanti.

L’elemento che diversifica queste due tipologie è il fattore di protezione.

I prodotti con un SPF (Sun Protection Factor) inferiore o pari a 10 sono considerati solari che offrono una bassa protezione, ma che ci permettono una rapida abbronzatura.

Mentre quelli con un SPF che va dal 15 al 50+ sono considerati vere e proprie protezioni.

Si consiglia di averli entrambi nel beauty, per iniziare ad esporsi al sole con un protezione alta per poi con il passare dei giorni diminuire l’SPF, tutto ciò se non esistono problemi di eritemi o malattie particolari della pelle.

Il valore di SPF si riferisce solo ai raggi UVB e non alle radiazioni UVA, per questo è importante che sull’etichetta del solare sia specificata anche la protezione contro gli UVA.

Perché il prodotto scelto sia efficace è consigliato applicarlo almeno mezz’ora prima di esporsi al sole per permettere ai principi attivi di passare attraverso lo strato superficiale della pelle.

Dovrà inoltre essere applicato più volte nell’arco della giornata (ogni 2/3 ore), poiché lo sfregamento con i teli da spiaggia, la sudorazione e i continui bagni e docce riducono la capacità protettiva del solare.

Infine applicare con costanza il prodotto, mantiene la nostra pelle costantemente idratata, questo ci permette di preservare l’abbronzatura più a lungo.

Nelle profumerie o farmacie troviamo diversi solari, creme, oli, latte, gel, spray, acqua solare.

I prodotti in crema od in gel sono indicati per il viso, le spalle ed il décolleté, mentre le altre formulazioni sono adatte per tutto il corpo.

Gli oli solari danno lucentezza a tutta la pelle, ma sono privi di protezione, quindi caldamente sconsigliati a chi ha una carnagione chiara e delicata.

Per gli amanti dell’acqua, quelli che al mare si trasformano in pesci, sono consigliati i prodotti waterproof, poiché mantengono la loro efficacia anche dopo 40 minuti d’immersione.

Anche questi vanno però applicati più volte al giorno.

Ecco alcuni consigli per ottenere una bella abbronzatura oltre all’uso di protezioni solari:

  • esponetevi al sole in modo graduale i primi giorni, in modo che la vostra pelle si abitui.
  • evitate l’esposizione nelle ore più calde della giornata (dalle 12 alle 15), i momenti migliori sono, per il mattino fino alle 11 per il pomeriggio dopo le 16.
  • non rimanete sempre sdraiate sul lettino, se vi muovete i raggi si distribuiscono in modo uniforme su tutto il corpo.
  • utilizzate un buon dopo sole 

Dopo il bagno è piacevole asciugarsi al sole ma è anche molto imprudente perché siamo totalmente esposte senza nessuna protezione, perciò tamponatevi con un telo e mettetevi il solare.

Anche la dieta ci aiuta con l’abbronzatura, gli alimenti ricchi di vitamine forniscono la giusta idratazione alla pelle, come gli agrumi per la vitamina C, le uova per la vitamina E ed i vegetali a polpa rossa o gialla per la vitamina A.

Alla fine di una giornata di mare, dopo una doccia ristoratrice, la nostra pelle necessita di una dose abbondante di prodotto dopo sole, idratante, lenitivo, restitutivo e rinfrescante.

Ricordatevi che una pelle bene idratata mantiene l’abbronzatura più a lungo e ne previene l’invecchiamento, questo vale anche per il viso.

Ora non ci resta che goderci una bella giornata di sole…con tutte le precauzioni del caso.

Potrebbe interessarti anche…

Dado vegetale

Dado vegetale

Dado vegetale Questa settimana vi propongo la ricetta del dado vegetale, una versione facile e alla portata di tutti. Poiché non trovo corretto appropriarmi di ricette non mie, in questa occasione...

leggi tutto
Moussakà…vegana…

Moussakà…vegana…

Moussakà…vegana… Nell’ultima ricetta che ho postato, ho condiviso con voi il ragù di lenticchie (per la ricetta del ragù di lenticchie clicca qui) e se ben ricordate vi ho detto che ci si poteva...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Roberta Albertini

Riflessologa plantare, operatrice D.B.N.