infinito bianco

Mauro Zanardelli

naturopata

consulnte olistico

polaroid mauro

salute naturale

Peperonata… a modo mio…

da | Giu 10, 2021 | alimentazione

peperonata

Peperonata… a modo mio…

La Peperonata… a modo mio… è un piatto legato alla mia infanzia.

Infatti anche se mia mamma non era una gran cuoca la peperonata era una sua specialità, così quando la preparo penso sempre a lei.

Per tradizione a casa mia si è sempre mangiata calda, ma è ottima anche tiepida oppure fredda. La peperonata… a modo mio… è un ottimo piatto unico, ma può essere servito anche come contorno oppure come piccolo antipasto con dei crostini.

Io e mio marito la peperonata la mangiamo accompagnata da tanto buon pane, l’alternativa è servirla con la polenta (poco estiva ma tanto buona). 

Solitamente quando preparo la Peperonata … a modo mio… la cucino in abbondanza, perché poi ne congelo una parte da tenere di scorta.

Ingredienti per il soffritto:

  • 2/3 gambe di sedano
  • 3/4 carote medie
  • 1 cipolla
  • olio evo

Ingredienti per la peperonata:

Come prima cosa iniziamo a pulire tutte le verdure che ci servono per la nostra preparazione. Quindi tagliamo le carote, il sedano e la cipolla per il soffritto.

Poi puliamo anche i peperoni, io oltre a togliere per bene i semi li sbuccio con il pelapatate. Questo è un trucchetto che anni fa mi ha rivelato una mia cara amica, serve per rendere i peperoni più digeribili. Poi li tagliamo in piccoli pezzi, nel mio caso li faccio molto piccoli, perché a me piacciono così, ma la dimensione la scegliete voi.

A questo punto in una pentola capiente versiamo l’olio evo, aggiungiamo le carote, il sedano, la cipolla e diamo il via al soffritto. Quando le nostre verdure sono ben rosolate, aggiungiamo i peperoni e li mescoliamo con il soffritto per insaporirli. Sfumiamo con il vino e poi aggiungiamo la polpa di pomodoro, i dadi vegetali (in alternativa potete usare il sale), un cucchiaino di zucchero (per togliere l’acidità del pomodoro) ed infine aggiungiamo anche un barattolo di acqua. Lasciamo cuocere a fuoco basso per almeno un paio di ore. Ricordiamoci ogni tanto di tenere mescolato la Peperonata… a modo mio…, in modo che non bruci…

A fine cottura gustiamoci la Peperonata… a modo mio… con del buon pane e un buon bicchiere di vino rosso.

Buon appetito.


proprietà dei peperoni

Potrebbe interessarti anche…

Panna cotta… alle fragole…

Panna cotta… alle fragole…

Panna cotta… alle fragole… La panna cotta è uno dei dolci preferiti di mio marito, per questo motivo a casa mia la preparo spesso e non solo d’estate. Oggi in particolare cuciniamo la panna cotta…...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Roberta Albertini

Riflessologa plantare, operatrice D.B.N.